Come misurare un tacco

Tacco dodici o tacco dieci? Da sempre un must per le donne, spesso irrinunciabile.

Avendo a che fare con ben due punti vendita e un customer care dedicato allo store online, possiamo classificare la richiesta della misura di un tacco come una delle domande più frequenti poste dalle shoes addicted.

Così proprio negli ultimi tempi il famigerato “tacco dodici” – croce e delizia di molte donne – corrisponde ad una altrettanto femminile tacco dieci. Ma fa storcere il naso a chi punta alla decolletes classica e sempreverde, alla Carrie Bradshow dalle irrinunciabili Manolo Blahnik, per intenderci.
Così abbiamo cercato di fare un po’ di chiarezza.
Misurare il tacco di una decolletes o sandalo non è sempre semplice e i metodi sono fondamentalmente due: americano e italiano.

4099834661_f5f5e8e693_z
VisualHunt.com / Photo credit: SnippyHolloW via VisualHunt.com / CC BY-SA

Il primo consiste nel misurare in pollici l’intero tacco, partendo da dove visibilmente
ha origine fino alla fine.

Nel mercato italiano il tacco varia di pochi millimetri in base alla misura della scarpa:
un tacco 100 mm (10 cm.) si riferisce generalmente ad una scarpa 37, 38.
Per intenderci: per mantenere l’uniformità di inclinazione del piede, nel realizzare la scarpa si adottano tacchi di misura crescente in proporzione alla misura:
di conseguenza, una scarpa 36 avrà un tacco leggermente più basso di una scarpa 41.

Pertanto, se al momento della misurazione doveste notare che il vostro tacco 10 non raggiunge esattamente i 100 mm, non allarmatevi: dipende solo dalla misura della scarpa.

measure-scale-double-m-accuracy-centimeters
Photo via Visualhunt.com

Nei negozi di calzature italiani si predilige l’esposizione dei numeri più piccoli a disposizione, o del numero 37.
Si ritiene infatti che “anche l’occhio voglia la sua parte” e che tutto sommato l’effetto estetico ottenuto dai numeri piccoli, sia più gradevole.
Non è così in tutta europa, specialmente spostandosi verso Nord, dove vengono esposti comunemente numeri 39 o 40 anche per calzature femminili, e dove ragionevolmente vengono prodotte e custodite in magazzino scarpe anche superiori al 41.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: